Al Bruco Arts Nursery School i bambini sviluppano l’intonazione, imparano a riconoscere gli intervalli e i ritmi, e apprendono a muoversi a tempo, mediante l’ascolto, il canto, il movimento, i giochi ritmici e l’uso di strumenti musicali.

L’attività musicale contribuisce all’apprendimento linguistico e all’incremento dell’autostima, offre stimoli sul piano psico-motorio ed è anche un modo divertente e creativo per stare insieme.

Poiché i primi anni di vita sono i più importanti per la formazione dell’orecchio musicale, introduciamo sin da subito una didattica innovativa che non “piega” i bambini alle necessità dello strumento ma la musica alle necessità dei bambini.
Una mattina a settimana i bambini approcciano la musica con la musicista bilingue italiano-inglese Elena Confortini che utilizza il metodo Colourstrings.

Il metodo è stato sviluppato dal maestro ungherese Géza Szilvay per insegnare violino a dei bambini che non parlavano la sua lingua, facendo leva sui colori, le sensazioni, l’ascolto e il movimento.

Ritmo, intervalli e melodie sono illustrati e ascoltati facendo vivere ai bambini le sensazioni che suscitano in loro. La sinergia di più sensi attraverso i suoni, i colori e i movimenti aumenta l’aspetto emozionale dei bambini che imparano a vivere la musica.
Si utilizzano i libri Colourstrings e si attinge dal repertorio di tradizione popolare, con canzoni e filastrocche conosciute.

Gradualmente il percorso educativo sfocia nella pratica strumentale di un apposito violino per bambini.
Alla fine del percorso, tutti i bambini educati con questo metodo imparano a leggere e a scrivere i primi ritmi, sempre sotto forma di gioco.
Questo metodo ha anche la peculiarità di sviluppare l’orecchio interiore, ovvero la capacità di “sentire” il brano musicale dalla sola lettura, senza doverlo riprodurre con la voce o con lo strumento.
Molti bambini cresciuti con il metodo Colourstrings sono diventati musicisti professionisti, alcuni di fama internazionale.

Ma il nostro obiettivo primario è stimolare l’apprendimento musicale con un approccio divertente, creativo e ben strutturato, in un ambiente familiare in cui i bambini si sentono a proprio agio.
Come il maestro Géza Szilvay, crediamo che “la musica appartiene a tutti” e dovrebbe avere un ruolo fondamentale nell’educazione di ogni persona, anche dei più piccoli.

La formazione musicale contribuisce alla sana crescita del bambino sviluppando la logica, la memoria, la capacità di concentrazione, la personalità musicale, l’autodisciplina e la coordinazione dei movimenti.
Le lezioni sono divertenti, stimolanti e introducono concetti musicali fondamentali, che il bambino impara e assimila, inizialmente senza rendersene conto, poi più consapevolmente, in modo profondo e duraturo.

Altri benefici del corso di propedeutica Colourstrings:

  • la sinergia di più sensi con suoni, colori e movimenti aumenta la capacità di assimilare e imparare;
  • miglioramento dell’autostima e dei comportamenti sociali (saper ascoltare gli altri, aspettare il proprio turno, …);
  • sviluppo di parti del cervello che si attivano nell’apprendimento della matematica e delle lingue straniere;
  • miglioramento della memoria e della coordinazione fisica;
  • il corso è amato dai bambini per la sua semplicità e offre una rilassante alternativa alla frenesia del mondo in cui viviamo.
  • il corso dà le basi per suonare il violino o altri strumenti musicali.
Il metodo Colourstrings è diffusissimo in Gran Bretagna e in molti altri Paesi, dove sono già sorte numerose scuole di musica con questa filosofia.

Il Bruco Arts Preschool è la sede della prima Scuola di Musica Internazionale Colourstrings aperta in Italia.